• laboratorio colore Bergamo
  • produzione vernici Bergamo
  • vernici e smalti Del Rosso Vernici
  • decorazioni Del Rosso Vernici

resinE per pavimenti

Elastoflex è un prodotto bicomponente semilucido a solvente ad alta resistenza, a base di elastomeri poliuretanici, ed è indicato per trattamenti dove sono richieste doti di elasticità, in particolare su supporti flessibili per la segnaletica orizzontale di impianti sportivi in interno e in esterno.

E’ applicabile su gomma (specifico per l’applicazione su piste di atletica, palestre e centri sportivi

indoor e outdoor), pvc morbido (teloni camion) e rigido, linoleum, poliuretano espanso.

La preparazione del supporto va realizzata mediante spazzolatura, carteggiatura e/o sgrassaggio mediante solventi (tipo nitro N 70).

Avendo resistenza anche in immersione continua, è inoltre indicato per la pitturazione di piscine:

in calcestruzzo previa opportuna preparazione superficiale e applicazione preventiva di un primer epossidico (es. Epobond, Uniepox V AS, Uniepox V), mentre su telo in poliestere o in pvc può essere applicato direttamente.

Fra le caratteristiche del prodotto si elencano inoltre:

  • Ottima impermeabilità
  • Resistenza chimica ad acqua, acidi diluiti, alcali diluiti, sale, alcoli, oli minerali, cloro
  • Non idoneo a contatto con idrocarburi
  • Conformità ai parametri della Direttiva Europea 2004/42/CE (recepita dal D.legs.n. 161/2006) che prevede di limitare le emissioni di composti organici volatili (COV) nell’ambiente
  • Resa indicativa: 7-8 m2/kg (lavoro finito) a seconda della rugosità ed assorbimento del supporto
  • Pot Life a 20°C: 40/60 minuti a 20°C
  • Essiccazione a 20°C: In profondità 8/12 ore
  • Metodo applicazione: Pennello, rullo, spruzzo
  • Diluizione: Pronto all’uso, eventuale diluizione 5% con diluente poliuretanico DS52

La disponibilità del prodotto in convertitore permette la colorazione con il sistema tintometrico Tecna Industria a solvente in tutte le tinte della cartella Ral (rapporto convertitore/paste: 70/30).

___________________________________________________________________________

 

PAVIMENTAZIONI CEMENTIZIE

 

Negli interventi su pavimentazioni ad uso industriale, la scelta del ciclo deve essere determinata tenendo conto delle sollecitazioni di usura, tipo di traffico (se gommato o con ruote metalliche), intensità del traffico stesso, contatto con prodotti corrosivi e quant’altro possa avere effetti di degrado sulla superficie da trattare.

Prima di qualsiasi intervento di finitura o manutenzione, è fondamentale la verifica delle condizioni della pavimentazione esistente, seguita da una corretta preparazione del fondo, per garantire l’adesione ottimale della finitura richiesta.

 

VERIFICARE l’eventuale presenza di umidità sulla superficie da trattare, che potrebbe causare il distacco del rivestimento e la formazione di bolle.

 

Superfici nuove: Trascorsi 30 giorni dalla gettata del massello, verificare la presenza di eventuale umidità residua (massimo 16%) con un igrometro per calcestruzzo oppure, in mancanza dell’appposita strumentazione, eseguire il seguente test:

• Applicare un foglio di plastica di 1 m2 nastrato sui bordi sulla superficie da

trattare.

• Trascorse 24 ore, rimuovere il foglio di plastica e verificare se si presenta umido o se la superficie della pavimentazione presenta un colore più scuro. In tal caso non sarà possibile eseguire il trattamento della superficie fino alla sua totale asciugatura, ripetendo la prova a distanza di alcuni giorni.

 

Superfici vecchie: Su vecchie superfici la presenza di umidità non è più dipendente dai tempi di asciugatura del getto, ma deve essere comunque verificata utilizzando lo stesso metodo indicato per i pavimenti nuovi. Qualora se ne verifichi la presenza, è indispensabile l’applicazione del primer per fondi umidi IDRODUR. Dopo 48 ore rimuovere l’eventuale presenza di umidità e, se ancora presente, applicare nuovamente IDRODUR e ricontrollare nuovamente trascorse 48 ore (il primer IDRODUR deve essere applicato sino alla completa estinzione dei fenomeni di umidità).

PAVIMENTI IN RESINA PER INDUSTRIE

Apri la vetrina

PAVIMENTAZIONI IN RESINA PER CAPANNONI

Apri la vetrina

PAVIMENTI IN RESINA PER LOFT

Apri la vetrina

PAVIMENTI IN RESINA AD USO RESIDENZIALE

Apri la vetrina